Comes with music: la fine del P2P?

15 10 2008

Music on your phone. Messo sulla copertina di un Economist in tempo di crisi economica, è un titolo che fa un po’ effetto. Ma se anche il prestigioso settimanale inglese – pur tra l’incudine delle elezioni americane e il martello della crisi finanziaria – dedica un editoriale ed un articolo a Nokia Comes With Music, vuol dire che sta succedendo qualcosa di grosso.

Cross subsides. Sussidi incrociati. Ti regalo il rasoio per farti comprare le lamette. Ti regalo tutta la musica che vuoi per farti comprare il telefono. Stanno andando tutti in questa direzione: Nokia, Sony Ericsonn con il programma PlayNowPlus, la francese Orange, la danese TDC. Come previsto e descritto da Chris Anderson nel suo articolo “Why free is the future of business”, uscito qualche mese fa su Wired (e che vi linko).  “La scomoda verità – scrive per l’appunto l’Economist – è che oggi moltissima gente, perlopiù giovane, si aspetta che la musica sia gratis. L’industria, forse ha trovato il modo di sostenere quest’illusione continuando (con le royalties sui telefoni venduti, ndr) a farsi pagare”.

Leggo e rileggo quest’ultima frase e nella testa mi rimbomba una domanda: e se questo modello funzionasse? Se costituisse definitivamente un argine allo scambio di file musicali mediante peer 2 peer (come nel caso del crollo dei download illegali di In rainbows dei Radiohead, citato da Wired e ripreso da Gabriele Lunati sul suo blog)? Come si comporterebbero, ad esempio, le case di produzione cinematografiche? E quelli di videogiochi? Forse sono io che vedo barcollare qualche tessera del domino di troppo. Ma forse siamo veramente all’inizio di una nuova era.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: