Da San Siro all’Arena

3 12 2007

406px-thom_yorke_radiohead2.jpg 

Sono ancora nel parcheggio di San Siro, con la macchina in folle, i vetri appannati e i pullman troppo grandi per non farli passare. Per tutti Milan – Juve non è ancora finita. Per tutti, tranne che per me

22,43. Un’ora e un quarto e inizierà un’altra partita: quella per accaparrarsi un biglietto per il concerto dei Radiohead del 18 Giugno all’Arena. ‘Sti stronzi: fanno un disco che puoi scaricare gratuitamente, senza etichette, senza marketing, senza distribuzione. Ti aspetti un bel tour mondiale da 200 date, giusto perchè devono recuperare due soldi. E invece, 16 date in Europa, di cui una in Italia e tre in Francia. Secondo me c’è qualche nesso tra questa scelta e la collocazione geografica tra chi ha pagato “In rainbows” e chi no. Maledico i miei connazionali scrocconi. “Io almeno un Euro ce l’ho messo”, penso.

 

23,20. Siamo fuori dal parcheggio. Ora si va. Persino Virgin Radio passa musica di merda, il sabato sera. Silenzio, va’, che è meglio. L’ultima volta che ho visto i Radiohead era a Monza, nel Parco di Villa Reale. Ho pagato 33 mila Lire. Stanotte, se va bene, ne scucirò il il quadruplo. A pensarci è pazzesco: tante storie per venti euro di cd, che te lo tieni per tutta la vita. E poi, 60 Euro in allegria per vedere le miniature dei tuoi idoli che suonano. Per due ore, se va bene. Uguali al cd, se va bene. D’altra parte non te lo puoi mica scaricare da internet il biglietto di un concerto. E da che mondo e mondo, è la scarsità che fa il prezzo. Giusto così.

24,00. Saluto e salgo sulla mia macchina. Dieci minuti da casa. Quindici se contiamo la manovra per entrare nel box. La lascio fuori, che non fa tanto freddo e domani la uso. Entro in casa che mezzanotte è passata da dodici minuti. Mi collego al sito. TicketOne mi fa cagare. E’ da vent’anni che fanno questo mestiere e ancora non c’è la possibilità di comprare il biglietto online, stamparlo ed entrare. C’è arrivata Trenitalia (dico, Trenitalia!)  Loro no! Devi scegliere se fartelo spedire da un corriere (see, vatti a fidare delle Poste) o se fare due ore di coda per cambiare il voucher con un biglietto normale. Che almeno fosse bello, il biglietto normale, non quel rettangolo di cartone che infilano nella stampatrice e che dopo un anno, quando va via l’inchiostro, neanche ti ricordi chi eri andato a vedere. Angolo del benchamrking: in America c’è questa ditta che si chiama InTicketing che vende i bigletti online: a prezzo pieno ti danno anche il biglietto figo. Se no, paghi di meno ed entri con la ricevuta che ti mandano via mail. Imparate, Italiani, imparate. 

Per la cronaca: missione compiuta. Ci vediamo all’Arena!

ps: bella intervista a Thom Yorke su Repubblica, oggi. Su tutte, una frase: “Le sembrerà sacrilego, ma io il marketing lo trovo quasi affascinante. Le questioni pubblicitarie sono di per sé così odiose che cercare di risolverle in maniera creativa è una sfida per un artista.”


Azioni

Information

4 responses

4 12 2007
robida

zitto che io ancora devo prenderlo (roba di giorni)….e se mi sfugge il prato mi danneò nella scelta: qualche tribunaccia a sancire che son vecchio e giusto per esserci o fuori dall’Italia?

MAH.

Intanto è una spesona. Ma se dietro ci fosse qualche sorpresa? chissà….

L’intervista di Yorke è stupenda soprattutto quando parla del marketing, me so emeozionato.

4 12 2007
rockonomics

Yorke è un grande innovatore, sia come musicista, sia come imprenditore.
PEr il concerto, ti consiglio tribunaccia e poi giu nel prato di sgamo…😉

6 12 2007
robida

nonostante sia stata annunciata nuova data a Milano (17, ma se sei calciofilo come me, c’è Italia-Francia), ho optato per …. Berlino.
sento che me ne pentirò.
ma Radiohead @ Berlin mi suona bene.
🙂

6 12 2007
rockonomics

Ottima scelta. Berlino vale sempre la pena.😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: