Avvoltoi in picchiata

14 11 2007

vulture.jpg 

Concerti e merchandising: + 4%. Vendita di tracce musicali digitali: +46%. Suonerie: +86%. Vendita di Ipod: +30%. Vendita di cd: -18%.  Questi dati, raccolti e diffusi da Chris Anderson nel suo blog, fotografano perfettamente la situazione. L’industria musicale cresce, e tanto. Quella discografica tradizionale, crolla. Forse la metafora è un po’ forte, ma è evidente come la vera domanda da porsi non è se l’industria discografica così come la conosciamo sopravviverà, ma come verrà spartito il cadavere. Finora abbiamo volato basso e altissimo: basso, concentrandoci sulle esperienze autoimprenditoriali di artisti noti – Radiohead – e meno noti – Saul Williams; altissimo, raccontando di Rick Rubin e dell’utopia del celestial juke box. Che c’è in mezzo? C’è una ragnatela di organizzazioni grandi ed emergenti che sta sperimentando nuove alleanze, nuove integrazioni e nuove forme di distribuzione. Due sono i principali protagonisti: da un lato le aziende di ticketing e promozioni eventi; dall’altro i rivenditori di musica online. Trattandosi di due settori estremamente concentrati, possiamo anche chiamarli per nome. Ticketmaster e LiveNation da una parte. ITunes dall’altra.

LiveNation si è data alla discografia prendendosi – e pagando uno sproposito – il carico da dieci, la signora Veronica Ciccone in arte Madonna. La strategia di Mr. Rapino, Presidente di LiveNation – nome omen? – è quella di integrare la vendita della musica alla fruizione dell’esperienza musicale. Tu artista ti pigli un “fisso” da urlo. Però ci spartiamo assieme la torta dei concerti e del merchandising. Madonna ha accettato e se non altro questa è una garanzia che lei ci guadagnerà. Non sbaglia un colpo, la nostra quasi connazionale.

Ticketmaster e ITunes – solo negli USA – si sono inventate nei giorni scorsi un’altra strategia. Compri un biglietto di un concerto di un’artista Ticketmaster (cioè quasi tutti)? Se vai sul sito di Itunes puoi scaricare gratuitamente un sample di dieci brani di quello stesso artista, o il suo ultimo album a un prezzo decisamente scontato. Per prepararti all’evento.

Indipendentemente da come andrà un’evidenza è già chiara. Prima si facevano i concerti per promuovere i dischi. Ora si registra la musica per promuovere i concerti.


Azioni

Information

2 responses

18 02 2008
Discografia mobile « Rockonomics

[…] usate come suonerie dei telefoni cellulari. Se non altro perchè il mercato, lo scorso anno, è cresciuto dell’86%. Insomma: uno può schifare finchè vuole i vari Jamba e Dada con le loro rane […]

5 06 2013
History of Modern Air Conditioning

Most folks don’t know a whole lot about their heating and cooling systems. There maybe some mobile photo studio available in your area, so start to <. Services include powerful truck flood service, truck mounted steam cleaning, pet and odor removal, red dye removal, repair and re-stretching, upholstery and vehicles, tile and grout steam cleaning and complete janitorial needs.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: